Serata a lume di candele

Ciao sono Nina una donna felicemente fidanzata da 2 anni...
Il mio uomo è semplicemente fantastico, romantico, premuroso, amorevole...
Qualche sera fa sono arrivata a casa dal lavoro e lui mi aspettava con la cena pronta...
Ma non solo...
Aveva preparato il mio piatto favorito, broccoli con carote e tonno...
Aveva anche acceso il camino e apparecchiato la tavola con una candela profumata e un vaso di orchidea i miei fiori preferiti...
Gli ho subito chiesto a cosa era dovuto tutto ciò visto che non era il nostro anniversario ne il mio compleanno... insomma non era nessun avvenimento in particolare...
Lui mi ha risposto che aveva preparato questa sorpresa semplicemente per vedermi sorridere e trascorrere del tempo di qualità insieme a me...
Ci mettiamo a tavola e iniziamo a mangiare,
lui mi apre una bottiglia di vino e chiacchieriamo parlando dei nostri sogni, progetti, desideri...
Finiamo la cena e lui va in cucina...
Torna con una torta all'oreo, la mia preferita...
Mangiamo la torta e finisco la bottiglia di vino...
Dopo ci mettiamo vicino al camino abbracciati continuiamo a chiacchierare e coccolarci...
Per finire la serata lui mi ha chiesto se volessi un massaggino...
Io ovviamente non dico mai di no ai massaggi che fa lui...
Quindi mi spoglio e mi metto sul tappetto vicino al camino...
Lui prende l'olio e lo riscalda...
Poi si spoglia con la scusa di non sporcarsi con l'olio..
Mentre mi massaggia sento che ha una erezione,
mi eccito anch'io e mi sento bagnare...
Inarco la schiena alzando leggermente il culetto...
Lui coglie l'occasione e delicatamente mi penetra da dietro...
Continua a massaggiarmi mentre si muove avanti e indietro lentamente...
Mi stimolava penetrandomi e poi baciandomi...
Mi baciava il collo, la schiena...
Pian piano aumentava sempre di più l'intensità della penetrazione...
Non resistivo più...
Ansimando gli chiedo: "Scopami?"
Li lui smette di massaggiarmi e inizia a scoparmi...
Mi penetra fino in fondo, sbattendomi con forza...
Mi alza il culetto mettendomi a pecora con il busto sdraiato per terra...
Stavo per venire quando lui ha rallentato,
mi ha girata con la pancia in su...
Mi ha alzato le gambe sopra le sue spalle e mi ha penetrata ancora!
Ancora e ancora!
Mi stringeva il seno, poi ha portato la sua mano sul mio collo e stringendomelo mi scopava ancora più forte!
Sentivo il suo cazzo gonfiarsi dentro di me...
Ahhh siii... vengo stringendolo dentro di me...
Lui viene insieme a me, mi riempie tutta...
Poi si sdraia al mio fianco e accarezzandomi la schiena mi fa addormentare...
ci addormentiamo abbracciati in quella sera speciale.
Mi sentivo protetta, amata...

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!